Novità

TROFEO DANIELE LUPIDI RISULTATI DELLA SELEZIONE ZONALE_NAZIONALE CLASSI LASER

Classifiche Lupidi

Una giornata imprevedibilmente bella ha permesso a 49 imbarcazioni delle classi Laser di aprire la stagione agonistica 2021. Tra bollettini che presagivano pioggia e onde frangenti, gli organizzatori hanno aperto le porte con molti dubbi. Pian piano con l’aprirsi del cielo a nord e l’arrivo dei concorrenti ospiti,   l’ottimismo ha preso il sopravvento dando agli organizzatori la giusta carica di energia. L’apertura dei Bagni Nettuno e la collaborazione dei gestori sono stati fondamentali per mantenere le distanze e rispettare il protocollo covid, cosi come le iscrizioni on line che hanno evitato ogni contatto. Il comitato di regata presieduto da Carlo Giuliano Tosi, dopo la riunione tecnica con lo staff della sicurezza e dei posaboe, ha preso il largo e comunicando che il vento stava sulla media dei 12 nodi da 30° ha chiamato le barche in acqua,

La prima prova, seppur con le dovute oscillazioni di vento ha preso il via alle 12.30 circa, con un grosso temporale che,  posizionato sottovento non ha dato  alcun problema, se non provocare rotazioni nella parte finale della prova.  la partenza è stata regolare per tutte le flotte e seppur con alcune mollane di vento nella parte conclusiva la vittoria è andata a Borio nella classe Standard, a Andrei nella classe Radial maschile, a Segnini nella classe Radial femminile, e a Chelli nella classe 4.7.

All’inizio della seconda prova il cielo si apre ancora di più e un tiepido sole illumina il, campo di regata, facendo diminuire la forza del vento e ruotandolo a sinistra. la partenza della classe Standard avviene in modo regolare, anche se alcuni concorrenti, visto il buono sul latoi sinistro della linea, vanno a cercare incroci pericolosi vicino al contr0starter. Vola qualche parola di troppo non rilevata dagli umpire e si affronta la bolina che vedrà importanti salti di vento quasi tutti ben gestiti dai leader di classifica.

La partenza della classe radial avviene in piena rotazione del vento e quindi i concorrenti vengono richiamati dopo pochi minuti. Si riparte e anche stavolta Andrei partendo in zona 2-3 stacca la linea con mure a sinistra e libero.

La classe 4.7 vede un approccio sulla linea troppo in anticipo da parte di alcuni concorrenti che,  troppo vicino al controstarter compromettono la partenza per essere in anticipo.

Slle ore 1610. si conclude anche la  seconda prova e il Comitato manda tutti a terra con due prove svolte.

La classifica finale premia Borio Attilio nella classe standard, seguito dal bravo  Stefano Meciani e dal generoso Alessandro Morera che  riesce a superare con molta grinta  i due compagni di squadra Carnevali e Domeneghetti.

Nella Classe Radial dominio di Federico Andrei che precede il bravo Lorenzo Tonetti e Niccolo’ Gali9mberti.

Nella classe 4.7  Valentina Chelli riesce a contenere l’assolto della brava Emma Maltese precedendola in classifica generale per il miglio piazzamento. Al terzo posto Gianluca Fahr conferma la sua buona prestazione giornaliera. La premiazione si sviolge alla presenza di Alberto Lupidi figlio di Daniele a cui è dedicato il TROFEO 2021 che viene assegnato a Chelli Valentina rappresentante e vincitrice nella classe più numerosa. Un ringraziamento a Giudici e collaboratori per questa bella giornata di sport MT

 

Condividi come vuoi...